Lettori fissi

martedì 29 aprile 2014

RAVIOLI DOLCI CON FROLLA AL CARDAMOMO E RIPIENO CON RICOTTA E FRAGOLE


Di ritorno da una bella e meritata vacanza, avevamo bisogno di addolcire il rientro a casa.... noi grandi per prepararci al rientro ai posti di lavoro e i "piccoli" per il ritorno a scuola che poi per loro è il posto di lavoro! E' incredibile come ci abituiamo subito ai ritmi lenti e senza assilli della vacanza: risveglio senza fretta, colazioni più ricche e rilassanti, ammirare fin dal primo mattino, panorami diversi, visitare luoghi nuovi e ci possono arricchire da più punti di vista....
Poi la vacanza finisce, si torna a casa: sveglia che ti avverte di alzarti, prepararti e andare....
Vi dicevo, dunque, che ci siamo aiutati con questi dolcetti. 
Li avevo già preparati anni fa e non li avevo postati. Con le dovute variazioni (anche di stagione, vedi inserimento fragole), sono risultati veramente deliziosi! 
E poi hanno una marcia in più, perchè le fragole che ho usato sono quelle delle mie piantine che hanno dato i loro primi frutti.... già ero orgoglioso della mia rustica fragoliera, adesso lo sono ancora di più, gustando la dolcezza delle mie fragole!!!






Non resta che partire per un'altra vacanza: ci godiamo qualche altro giorno fuori e poi torniamo e altro dolcetto a deliziarci: ogni scusa è buona..... ;) 

Ingredienti:
Per la pasta frolla: 350 gr di farina - 2 uova - 100 gr di zucchero - 70 gr di burro - 30 gr di olio - 1/2 cucchiaino di lievito per dolci - 1/2 cucchiaino di cardamomo - un pizzico di sale
Per la farcitura: 150 gr di ricotta ben scolata - 50 gr di zucchero - 1 uovo - qualche goccia di estratto di vaniglia - 100 gr di fragole
Per la decorazione: zucchero a velo

Preparazione:
Innanzitutto si lavano le fragole e si tagliano a pezzetti piccoli piccoli. Si mescolano con un paio di cucchiai di zucchero e si lasciano macerare per qualche ora.
Poi si prepara la frolla, mescolando la farina con le uova, lo zucchero, il sale, il burro (freddo), l'olio e il cardamomo (io ho quello in grani, quindi si aprono i grani e si pestano i chicchi fino a ridurli in polvere). Si aggiunge per ultimo il lievito e si forma una palla.
Si prepara poi la farcitura, mescolando la ricotta (mi raccomando, che sia scolata bene!) con lo zucchero, un uovo intero e la vaniglia (facoltativa). Si uniscono le fragole (badate di scolare bene anch'esse dal liquido che avranno sicuramente formato!!) oppure, ne aggiungete un pò su ogni ripieno, come ho fatto io...
Stendete la pasta in strisce larghe circa 10 cm, a una distanza di 7-8 cm, mettete un generoso cucchiaio di farcitura alla ricotta e un bel cucchiaio di fragole. Ripiegate le strisce nel senso verticale e con le dita premete bene i bordi laterali della striscia e lo spazio tra farcitura e farcitura. Con una rotella dentata, ritagliate i ravioli, disponeteli su una teglia da forno rivestita di carta forno e infornate a 180° per circa 15'.


Personalmente, la frolla troppo cotta non piace granchè, quindi tendo a non esagerare con il tempo di cottura, mi piace la consistenza sempre un pò morbida ma voi potete seguire i vostri gusti e attendere qualche minuto in più per ottenere dei ravioli belli croccanti!!!


Capiterà, se avete steso la frolla non troppo alta, come ho fatto io, che in cottura il raviolo tenda a creparsi e a far fuoriuscire un pò di liquido rosso delle fragole, secondo me è bello e goloso a vedersi.....
Una volta raffreddati, spolverare con dello zucchero a velo.

Sono favolosi tiepidi e si mantengono per dei giorni, conservati in un barattolo di latta!






Qualche scatto per ricordare la nostra ultima uscita......

La rocca di San Silvestro con il museo archeominerario: 


La "Buca delle fate" a Baratti, dove non è mancato l'avvistamento di delfini!!!







Il sito archeologico di Populonia:




LinkWithin

Related Posts with Thumbnails