Lettori fissi

martedì 10 luglio 2012

CROSTATA STRUDEL ALLE CILIEGIE


Le ciliegie.... gran frutto: colorato, versatile, dolce... troppo bello!!!
Qualche settimana fa, avevo delle ciliegie belle fresche a disposizione e ho pensato di fare questa crostata che è un pò uno strudel se non fosse per la forma...
Avrete già intuito che si è trattato di uno dei miei esperimenti ^__^ Riuscitissimo fra l'altro...!!

Vorrei far partecipare questa ricetta alla raccolta dell'amica Dauly del blog Cucchiaio e pentolone, LA FRUTTA LA METTO NEL DOLCE


Base, la frolla che non abbandono mai, riesce sempre e non è troppo burrosa.
Per la farcitura.... seguitemi!!


Ingredienti:

Per la frolla (vi riporto ancora una volta la mia fedele ricetta): 350 gr di farina (io antigrumi Molino Chiavazza) - 100 gr di zucchero - 100 gr di burro - 2 uova - 1 limone grattugiato - 1/4 di bustina di lievito per dolci vanigliato - 1 pizzico di sale

Per la farcitura: 300-400 gr di ciliegie denocciolate - 70 gr di zucchero semolato - il succo di 1/2 limone - 3 cucchiai di pangrattato - 100 gr di pinoli

Per la decorazione: zucchero semolato q.b.



Preparazione:
Innanzitutto, in una terrina mescolare le ciliegie denocciolate e tagliate in quarti. Aggiungere lo zucchero, il pangrattato, i pinoli e bagnare con il succo di limone. Mescolare bene ogni tanto.
Preparare prima la frolla impastando a fontana tutti gli ingredienti. Porre in frigo una mezzoretta.
Poi stendere 2/3 di frolla e rivestire una teglia da forno o una pirofila, tenendo un bordo alto almeno 3 cm.
Io ho usato una teglia rotonda di diametro 26 cm.
Con una forchetta praticare dei buchini sul fondo. Versare sopra il composto di ciliegie e coprire con un disco di frolla utilizzando il terzo di pasta restante.
Cospargere di zucchero semolato e infornare a 180° per 20-25'


E' una torta rustica, ottima accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia!!



LinkWithin

Related Posts with Thumbnails