Lettori fissi

giovedì 15 novembre 2012

COUS COUS TARTUFO & FUNGHI


Sento spesso ripetere quanto è brutto il mese di novembre. in genere lo si associa ai primi freddi, alle piogge, all'arrivo dell'inverno ma senza la magia del Natale o della neve... Ora, a parte il fatto che è il mese del mio compleanno...... in realtà Novembre ci regala anche tante altre cose, molto più belle e buone.... In questo post ve ne mostro alcune!!

Si rincorrono le sagre in varie parti della nostra amata Italia che vedono come protagonista il tubero più profumato e costoso che c'è: il Tartufo!! O piace o no, ha un sapore talmente deciso e forte che non ci sono vie di mezzo. A me, fino a pochi anni fa, solo l'odore mi disgustava. Pensare che non so come, mi sono abituata e adesso lo adoro, ahimè!!! Si, perchè il costo è quasi proibitivo!
Mi è venuta in soccorso un'azienda leader nella lavorazione del tartufo per donarci salse deliziose e capaci di rendere un piatto speciale: Pagnani Tartufi.

C'è però un altro frutto autunnale che mi piace e in questa ricetta li ho abbinati con un risultato decisamente straordinario: il fungo...!! E qui, va meglio perchè ho un marito che quasi ama più cercarli e raccoglierli che mangiarli!!! Quindi abbondano nella mia cucina e nel mio congelatore, del tutto gratuitamente!! Quest'anno poi, anche i miei bambini si sono divertiti e con grandi risultati....


Seguitemi in questa ricetta dove ho mischiato il tutto con un tocco un pò etnico dato dal cous cous. Il classico risotto, seppur buonissimo, mi sembrava un pò banale...!!

E infine, altro appuntamento con l'autunno: la raccolta delle olive. Un'operazione che nei giorni di sole, si fa con estremo piacere.... nell'attesa dell'assaggio dell'olio nuovo su una bella fetta di pane abbrostolita e agliata!!!


Ingredienti:
130 gr di cous cous - 130 ml di acqua - 1 cucchiaio di olio - 1 pizzico di sale - salsa tartufata (io Salsa tartufata Pagnani) - 1 fungo porcino - pepe (Io Pepe nero Tec-Al) - 1 noce di burro

Preparazione:
Mettere a bollire l'acqua con il sale e l'olio. Aggiungere il cous cous e tenere per 3' coperto. 
Nel frattempo, affettare molto finemente il fungo porcino e condirlo con un pò di sale, pepe e olio. Aggiungere il burro nel cous cous e con una forchetta sgranare il cous cous a fuoco bassissimo per pochi minuti.
Condire con la salsa tartufata e mescolare bene, spolverare con il fungo e dopo un giro di olio, servire.

















LinkWithin

Related Posts with Thumbnails