Lettori fissi

domenica 11 dicembre 2011

BISCOTTI AL MIELE E SEMI DI PAPAVERO, PER DECORAZIONE O PER GUSTARLI.... E FINALMENTE POSSO SVELARE!!


L'idea è carina, molto carina... ma io proprio non posso attuarle! Di che idea parlo?? Di preparare biscotti di vario tipo, forma, colori e appenderli all'albero al posto delle solite palline... originale, no?? Vi chiederete perchè non posso farlo... beh, è presto detto: ho due figli talmente golosi.... che l'albero preparato l'8 dicembre, non arriverebbe a metà mese, figuriamoci al 25.... ^__^

Non so perchè, ma quando comincio a vivere il periodo natalizio, mi viene molto di più di preparare biscotti... li trovo molto adatti alle feste, tendo anche sempre a regalarli a amici e parenti, mi diverto a confezionarli, decorarli, arricchirli con nastri, fiocchetti... Mi piace divertirmi ad aromatizzarli: all'arancia, al cioccolato, alla frutta secca, al cocco....
Questi che vi presento oggi sono al miele e semi di papavero: deliziosi!!!!
Fra l'altro, ho utilizzato un miele che l'azienda Luna di Miele mi ha mandato: MIELE ALL'ARANCIO, l'ho trovato molto adatto a questo utilizzo!!


Veniamo agli ingredienti, secondo una ricetta di GZ:

Per i biscotti: 60 gr burro - 160 gr farina per dolci e sfoglie Molini Rosignoli - 80 gr fecola di patate - 1/2 bustina di lievito per dolci - 1 cucchiaio di miele all'arancio Luna di Miele - 1/2 limone grattugiato - 1 cucchiaio raso di semi di papavero - 1 uovo - 100 gr zucchero

Per la decorazione: Latte - zucchero di canna 


Preparazione:
Mescolare bene lo zucchero e il burro fino ad ottenere una crema morbida. Aggiungere l'uovo e il miele e amalgamare bene. Mescolare la farina con la fecola, aggiungere i semi di papavero, la scorza di limone e amalgamare il tutto alla crema, trasferendo l'impasto su una spianatoia e lavorarla per ottenere un composto compatto.

Stendere l'impasto a un'altezza di 1.5 cm. Ritagliare secondo la forma desiderata, spennellare con del latte e spolverare con lo zucchero di canna.

Infornare in forno a 180° per circa 12'.






Come vi anticipavo prima, o biscotti ben si prestano alla decorazione, usando nastri colorati di diversi colori, larghezze... da attaccare al muro, sospese.... o abbinadole a composizioni natalizie, con candele, vischio, pungitopo, pigne o altro....






Ed ora, la bella notizia... vado molto fiera di questa mia esperienza e mi piace farvi partecipi...
Conoscete il logo qui sotto? E' di un sito di ricette: www.ricettepercucinare.com . Il sito ha anche una bella pagina fb, e direttamente sul sito, trovate la scheda della prima ricetta che ho loro fornito: RAVIOLI DOLCI ALLA RICOTTA

E' una collaborazione, direi, professionale.... tutto in regola e vi assicuro che i primi soldini guadagnati così sono preziosissimi!!!


Vi riporto alcune foto, anche se l'elenco degli ingredienti e la spiegazione sulla preparazione, la trovate sul sito, al link che vi ho messo sopra!!

I dolcetti meritano alla grande: sono delicati, morbidi, ma nello stesso tempo leggeri, perchè si sa, la ricotta non è grassa... Vi consiglio proprio di provarli!!






Ne ho fatta anche una versione con la marmellata: in particolare, ho usato la marmellata di Casa Barone, al gusto di Gelse nere, che è proprio una meraviglia: un succo denso e saporito rende questa marmellata davvero golosa e il fatto che sia Casa Barone, rappresenta davvero una garanzia!!



E naturalmente anche nella preparazione di queste ricette, mi è venuto in aiuto la farina dei Molini Rosignoli, quella per dolci e sfoglie....



LinkWithin

Related Posts with Thumbnails