Lettori fissi

venerdì 16 dicembre 2011

HO SCAMBIATO UNA RICETTA.... BAVARESE AI CACHI


Finalmente un'iniziativa che va oltre il give-away o le raccolte.... è una cosina proprio originale che mi ha subito entusiasmata... l'ha organizzata Cinzia del blog Il ricettario di Cinzia e si intitola DAI, CI SCAMBIAMO UNA RICETTA?
Se ancora non sapevate di questa iniziativa, non preoccupatevi, siete in tempo: non ha scadenza, quindi ko anche l'assillo di dover presentare qualcosa entro una certa data, insomma libertà completa!!

Ma volete sapere come funziona? Naturalmente vi invito ad andare a trovare Cinzia, ma indicativamente posso anticiparvi che dovete iscrivervi, poi Cinzia cadenzialmente provvederà a sorteggiare gli abbinamenti. Vi troverete quindi un compagno/una compagna di cammino... bene, voi dovrete scegliere nel suo blog una ricetta e rifarla, anche modificandola un pò.... l'abbinato/a farà lo stesso con una ricetta del vostro blog.

Io ho fatto parte del primo sorteggio e le mie abbinate sono state Tiziana e Alessia del blog Staffetta in cucina e sono stata molto felice, perchè ci eravamo "conosciute" pochi giorni prima e questa è stata l'occasione per approfondire il contatto...



Beh, dopo aver sfogliato il blog delle mie amiche, ho scelto la ricetta della Bavarese alle pesche, ma siccome siamo in dicembre e le pesche non si può certo dire siano di stagione, ho optato per un frutto che troviamo adesso naturalmente sugli alberi e sui banchi del fruttivendolo: i cachi!

Per il resto mi sono attenuta alla ricetta originale, soprattutto negli ingredienti:
500 gr polpa di cachi - 300 ml panna - 4/5 fogli di colla di pesce - 200 gr zucchero - 150 ml acqua - succo di un'arancia

Preparazione:
Si mette 150 gr zucchero e l'acqua in un pentolino, si fa bollire qualche minuto per creare uno sciroppo. E' pronto quando prendendone un pò su pollice e indice, staccando le dita, si creerà un filo.
Nel frattempo, mettere i fogli di colla di pesce in ammollo in acqua fredda.
Frullare la polpa della frutta, aggiungere il succo dell'arancia e poi lo sciroppo in cui avrete sciolto la colla di pesce e fatto raffreddare.
Montare la panna con i restanti 50 gr di zucchero e mescolare alla composta di frutta mescolando dal basso verso l'alto per non smontarla.
A questo punto, un suggerimento: mettere la ciotola del composto in frigo per 15', poi mescolare ancora e solo allora, versarlo negli stampini.
Va tenuto in frigo almeno mezza giornata. Io l'ho tenuto 24 h.
Quando decidete di rovesciarlo per il consumo, tenete lo stampo per qualche minuto in acqua calda...





Questi pomi o diosperi o cachi che ho usato, li ho personalmente raccolti.... in uno stupendo pomeriggio di sole invernale, il colore arancio intenso dei frutti e delle foglie faceva da forte contrasto con l'azzurro uniforme del cielo....







LinkWithin

Related Posts with Thumbnails