Lettori fissi

lunedì 28 maggio 2012

TORTA DI COMPLEANNO PER DAVIDE E PER.....




Sono già passati 5 anni, da quando al passo della sera, Matteo venne a vedere Davide nato la notte prima... mangiando un panino con la mortadella, glielo offriva: "Davide, lo vuoi assaggiare?? E' buono!!" rivolgendosi al fratellino che invece stava attaccato al seno nella speranza di sentirsi arrivare un pò di latte.... ^_^
Sono volati, mi sembra veramente ieri... Eppure poi li osservo i miei ometti: robusti, testardi, coccoloni... e mi sciolgo.....
La torta di compleanno è una delle poche occasioni in cui mi diletto con la pdz. Anzi, da quest'anno la pdz perchè fino alla volta scorsa facevo da sola il MMF. Ho voluto provare con quest'altra preparazione e devo dire che sono rimasta soddisfattissima, soprattutto per la velocità nell'ottenerla.


Con questa ricetta vorrei partecipare al contest dell'amica di blog Dolci idee e non solo, TI REGALO UNA TORTA dedicato alla figlia che compie gli anni tra poco.... ^__^



E ora, veniamo alla torta:
Base: 3 uova - 40 gr farina 00 - 80 gr zucchero - 30 gr fecola di patate - 1/4 bustina di lievito vanigliato - 1 limone grattugiato
Farcitura: 250 ml di panna - 2 dl latte - 2 tuorli - 80 gr zucchero - 40 gr farina - gocce di cioccolato
Decorazione: 250 ml panna - 20 gr zucchero e velo - 30 gr cioccolato fondente - lingue di gatto
PDZ: 30 gr acqua - 5 gr colla di pesce - 50 gr miele - 450 gr zucchero vanigliato - coloranti alimentari  - pennarelli aimentari per i dettagli
Per la PDZ, ho preso la ricetta direttamente dal blog di Mara Incartesimo, vi consiglio di visitarlo, è bravissima!!! Una vera artista delle decorazioni in genere!!

Ho preparato la base. Se volete utilizzare come me queste dosi per una torta, quindi una volta ottenuto il disco dividerlo a metà e farcirlo, dovete assolutamente rispettare qualche piccola regola.
La prima è, dopo aver separato gli albumi dai tuorli, sbattere quest'ultimo con lo zucchero bene. Bene, non vuol dire un paio di minuti ma almeno dieci con lo sbattitore elettrico. Il composto deve risultare montato, chiaro, moooolto spumoso... . A questo punto aggiungere le farine (farina 00, fecola e lievito) un pò alla volta e setacciandole. Aggiungere il limone grattugiato e terminare di mescolare tutto molto bene. A questo punto aggiungere le chiare precedentemente montate, anche queste bene: a neve fermissima. Abbandonate lo sbattitore elettrico: utilizzate invece una frusta a mano e mescolate i due composti dal basso verso l'alto per non smontare il tutto. Trasferire nella teglie e cuocere in forno caldo per 15' (NON DI PIU'!) a 160°.



Ho preparato la crema pasticcera, mescolando lo zucchero con i tuorli, aggiunto la farina e poi a filo il latte caldo. Riportare sul fuoco  e sempre mescolando aspettare fino all'addensamento.
Far raffreddare bene la crema, aggiungere la crema Chantilly (panna montata e dolcificata con lo zucchero a velo, quasi a fine montatura) e le gocce di cioccolato a piacere.
Ho tagliato in due il disco di pasta, l'ho farcito con la Diplomatica e ho iniziato a decorarlo. Con un sac-a-poche ho formato dei ciuffetti di panna montata (stavolta solo panna, senza zucchero). Ho appoggiato alle estremità le lingue di gatto e per terminare la decorazione ho "chiuso" la torta con una nastro colorato.
L'ultima cosa, è stata appoggiare le decorazioni in pasta di zucchero sopra.


La pasta di zucchero l'ho fatta seguendo le precise indicazioni di Mara.
Ho messo la colla di pesce a bagno nell'acqua fredda. In una padellina ho messo l'acqua, il miele e poi la colla di pesce completamente ammorbidita e strizzata bene. Ho fatto scaldare e sciogliere il tutto senza far bollire.
Poi ho aggiunto il composto allo zucchero a velo in una bacinella. Ho impastato bene (se volete potete utilizzare lo sbattitore elettrico o l'impastatrice) e formato una palla uniforme.
A questo punto l'ho avvolta in una foglio di pellicola trasparente e messa in una sacchetto da freezer. Man mano, ne prendevo la quantità desiderata e la coloravo con i coloranti alimentari. Usate preferibilmente i colori in gel o in polvere.  E date via libera alla vostra fantasia...
Io purtroppo, ho dovuto fare i soggetti in fretta e cercando di tenere tutto nascosto ai piccoli curiosoni... I particolari non sono perfetti.
Per i fiorellini gialli e le foglie ho utilizzato degli stampini apposta, il resto è stato realizzato a mano libera...








LinkWithin

Related Posts with Thumbnails