Lettori fissi

venerdì 21 ottobre 2011

PANE CON FARINA DI SEGALE PER UNA SAPORITA BRUSCHETTA


La intravedete questa fetta di pane tra la marmellata di cipolle e il salamino??? E' un pane saporitissimo perchè ha l'aggiunta della farina di segale che ho acquistato qualche settimana fa in un mercatino tipico del periodo dove i protagonisti sono le tradizioni, il cibo semplice e le lavorazioni artigianali....
Sotto vi riporto qualche foto, peccato che al banco delle farine, mi sono occupata dell'acquisto e non delle foto ^__^
Ho acquistato farina di farro e di segale e al banco accanto un bel salamino, proprio quello che vedete!!
Ma a voler acquistare, c'era da divertirsi: mieli, fiori secchi, dolcetti tartufi, legumi, cereali, oggetti artigianali fatti in casa: cesti, accessori per cucina come asciughini, tovaglie e quant'altro...

Protagonista anche una bella manifestazione dedicata al lavoro di "scarpellino", l'arte di scolpire la pietra e realizzarci vere opere d'arte o accessori per casa come camini...
E' davvero affascinante ammirare uno scalpellino al lavoro. Vedi, minuto dopo minuto, nascere l'opera sotto la punta dello scalpello consapevoli che l'artista ha ben in mente "cosa togliere in eccesso per far rimanere ciò che già esiste all'interno della pietra"... questa è la filosofia!!

Il tutto contornato da una bellissima cornice naturale, data dal borgo che ospitava tutto ciò: Firenzuola, un paesino incastonato tra le montagne dell'Appennino Tosco-Emiliano.

Ora, questa semplice "ricetta", se di ricetta si può parlare, vorrei facesse parte della raccolta di Tiziana del blog Cucinando e assaggiando, LA BRUSCHETTA



Ingredienti:
Per il pane: 200 gr farina 0 - 280 gr farina di segale - 200 gr semola di grando duro rimacinata - 500 ml acqua tiepida - 1 bustina di lievito - 1 pizzico di sale - 1 pizzico di zucchero - 2 cucchiai di olio evo - 40 gr di semi di girasoli

Per il condimento: marmellata di cipolle rosse - salamino - prezzemolo

Preparazione
Impastare bene gli ingredienti (io ho usato naturalmente la mdp) e far lievitare. Dividere in panetti e mettere in forno 15' a 200°. Dopo di chè abbassare la temperatura per altri 20', girare i filoncini e proseguire la cottura altri 20'.

Quando raffreddato, tagliare a fette il pane, spalmare con poca marmellata di cipolle, appoggiare una fetta di salamino e decorare con una fogliolina di prezzemolo.

Vi assicuro che la farina di segale e i semi dentro, danno un sapore unico.
Tornando al pane bianco normale, lo troverete assolutamente insapore!!!





((((()))))

Per chi non conosce Firenzuola, ve lo presento....




All'arrivo, il benvenuto:



E già un artista al lavoro...




Un tripudio di prodotti dalle umili origini:




15 commenti:

  1. ottima questa tua versione del pane di segale, e ottima la bruschetta!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao cara!!!

    Ussssssignur...ma come si fa a passare da te a quest'ora???

    Naaaaaaaaaa...troppo buono tutto...cosa posso rubarmi in anteprima?

    Mhhhhhh...verifica se manca intanto qualche chicco...al resto penso dopo! ;o)

    Baciotto...NI ;o)

    RispondiElimina
  3. posso addentare lo schermo......baci.

    RispondiElimina
  4. La presentazione della bruschetta è favolosa...ho una fameeeee....deve essere davvero ottimo il tuo pane di segale..complimenti!!

    RispondiElimina
  5. Complimenti, questo pane è favoloso, e hai preparato una bruschetta saporitissima!! Inserisco subito la tua ricetta! Grazie mille, e se ti vengono altre idee puoi ancora proporle!! Ciao ciao!!

    RispondiElimina
  6. io vado pazza per il pane di segale peccato che qui da me non trovo mai la farina.... :(((((

    baci Laura

    http://paneeolio.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. Mi piacciono questi sapori rustici..così saporiti!!

    RispondiElimina
  8. ciao Francesca, come si fa a resistere a pane e salame??
    Se poi il pane è fatto in casa......
    Belle anche le foto della tua Firenzuola.
    Buon week end!!!!

    RispondiElimina
  9. Buono e bello il pane e ripeto il commento delle due bionde.. pane e salame come si può resistere!! mi piacciono le farine alternative se la trovo proverò a farci il pane.. complimentissimi per la vincita mi fa piacere!
    Bel panorama profumato alla cannela :)
    non conosco Firenzuola, ma mi piace da quello che vedo dalle foto! uno di quei borghi medievali in cui sembra che il tempo non si sia fermato mai!

    RispondiElimina
  10. Cara, certo che hai presentato con tanto amore e con foto cosi belle il tuo borgo che hai fatto venire voglia di conoscerlo!!Baci

    RispondiElimina
  11. Il pane di segale lo mangiavo da bambina :) questa bruschetta la trovo originale e deliziosa :)

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia... l'ambientazione, il mercato, il pane fatto in casa con il salame... un post perfetto per far venire l'acquolina in bocca!!

    RispondiElimina
  13. Adoro il pane di segale e questa tua versione mi piace tantissimo quindi prendo nota e bellissime le foto!!baci,imma

    RispondiElimina
  14. Se è vero che anche l'occhio vuole la sua parte, sei riuscita benissimo nello scopo. Complimenti.

    RispondiElimina
  15. This article is very interesting and meaningful. Thank you very much. Thank you very much!
    Sightline Payments Kirk Sanfordblackjack

    RispondiElimina

Mi fa piacere sapere cosa ne pensate, non necessariamente complimenti ma anche critiche purchè costruttive! Lasciate scritte le vostre impressioni!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails