Lettori fissi

venerdì 22 luglio 2011

DESSERT SEMIFREDDO ALLA FRUTTA SCIROPPATA


Di sicuro in estate i dolci preferiti sono quelli freddi, preferibilmente senza cottura. Questa versione di semifreddo mi è piaciuta perchè non ha la presenza di colla di pesce e sta insieme compatta soprattutto perchè sosta qualche ora in freezer prima di essere consumata.

Trovo che questa ricetta sia perfetta per partecipare al contest di Vale del blog Vaniglia, Zenzero e Cannella, Ricette fredde per l'estate.


Ingredienti:
Per la base: (tipo PDS) 4 uova - 150 gr zucchero - 1 bustina vanillina - 1 pizzico sale - 130 gr farina 00 - 70 gr frumina - 1/2 bustina lievito per dolci

Per la crema: 250 gr formaggio morbido - 2,5 dl panna - 4 cucchiai di zucchero - 1 scatola di macedonia sciroppata

Preparazione:
Innanzitutto si prepara la base sbattendo i tuorli con 4 cucchiai di acqua bollente. Aggiungere gradatamente 100 gr zucchero, vanillina e sale ottenendo una massa cremosa.
Montare le chiare a neve fermissima aggiungendo lo zucchero rimasto.
Mettere sopra i tuorli sbattuti e setacciarci sopra la farina, la frumina e per ultimo il lievito.
Mettere l'impasto in uno stampo di diametro di 24 cm e cuocere 30' a 180°.

Con questa dose, utilizzerete solo un sottile (ma dipende dai vostri gusti) disco che ritaglierete una volta che la base si sarà raffreddata completamente.

Preparare la crema mescolando il formaggio con una forchetta fino a ridurlo in crema. Aggiungere poi la panna e lo zucchero e sbattere qualche minuto con le fruste elettriche fino a ottenere un composto gonfio e spumoso.
Scolare la frutta sciroppata avendo cura di tenere da parte il liquido.
Aggiungere la frutta al composto.
Bagnare generosamente il disco di pasta con il liquido della frutta.
In questo caso, io ho usato uno stampo da plumcake. Spennellate bene l'interno con il liquido della frutta, versate il composto della crema, livellandolo bene. Poi chiudete la parte alta con il disco bagnato e ritagliato a misura.
Mettete in freezer almeno 3 o 4 ore prima di consumarlo.
Regolatevi così: circa 1/2 ora prima di consumarlo, capovolgete il semifreddo su un vassoio (così la base finirà sotto alla crema) e ponete in frigo fino al momento di consumarlo.







LinkWithin

Related Posts with Thumbnails