Lettori fissi

mercoledì 8 febbraio 2012

GNOCCHETTI DI SEMOLINO


Mi dite cosa c'è di meglio in questi giorni gelidi, rinchiudersi in casa la sera, al calduccio, magari con un camino accesso scoppiettante, luci avvolgenti e un buon piatto caldo ad accoglierci?? Niente!!! E questi gnocchi fano veramente il proprio dovere....
La ricetta l'ho presa dal numero di gennaio dello scorso anno di Alice Cucina, ricetta di Luisanna Messeri e forse sarà l'origine territoriale ma le sue ricette le sento sempre nelle mie corde...

Trattandosi di un piatto che sa di inverno come non mai.... voglio "regalarlo" ad Alice Ginevra per la raccolta che i suoi dolcissimi genitori le stanno organizzando, Luca & Sabrina del blog Sapori Divini, UNA RICETTOLA PER LA PUPATTOLA (Sez. Inverno). Ho partecipato alla sezione estiva e a quella invernale... non posso mancare a questa!!



Ingredienti:
Brodo di carne 3 lt e 1/2 - 100 gr semolino - 3 uova - 30 gr burro - noce moscata q.b. - Parmigiano grattugiato q.b. - sale e pepe nero Tec-Al

Preparazione:
Portare a ebollizione il brodo.
Nel frattempo, in una terrina, mettere il burro a temp. ambiente, le uova e montate il tutto con le fruste elettriche.
Si dovrà ottenere una spuma soffice. regolare con sale e pepe.
Aggiungere poi la noce moscata e, continuando a mescolare, il semolino poco alla volta fino a esaurimento.
Arrivato a ebollizione, TOGLIETE IL BRODO DAL FUOCO. Passaggio importantissimo, perchè all'inizio non lo avevo fatto e i primissimi gnocchetti che ci ho buttato dentro si sono immediatamente e completamente disfatti!
Con due cucchiaini di caffè, create delle specie di piccole knelle (gli gnocchetti) e fateli cadere dentro al brodo.
Una volta creati e versati nel brodo tutti gli gnocchetti, riportare la pentola sul fuoco e portare nuovamente a ebollizione.
procedere con la cottura per circa 10'.
Versare un pò di gnocchetti e del brodo nelle scodelle e servire con una spolverata di Parmigiano e una macinata di pepe nero.
...E godeteveli!!!!




Prima che venisse giù questa caterva di neve, una bella e soleggiata domenica pomeriggio, abbiamo fatto una bella passeggiata.
Vicino casa dei miei genitori, c'è un luogo un pò isolato, che in estate accoglie artisti scultori o aspiranti tali per stage e soggiorni....
Ora nel periodo invernale non c'è nessuno ma sono rimaste le tracce del lavoro scultoreo....






Sembra lasciato tutto in sospeso per qualche ora in attesa dell'ispirazione creativa...



La purezza della pietra in attesa di essere trasformata...






Tanti anni fa, l'ultima volta che ero stata qui, sparse intorno c'erano parecchie opere. Nel frattempo sono state tolte... era rimasta solo questa...


Spero di ripubblicare presto, purtroppo tra lo stop delle scuole per la neve e qualche malattia, ho avuto i bimbi a casa.... ho potuto cucinare il giusto e aggiornare il blog, meno!!
Si spera di tornare alla normalità!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails