Lettori fissi

giovedì 26 settembre 2013

CROSTINI "CHE FA LA ZIA ALDA"


Domenica scorsa sono andata ad una delle mie amate fiere, sapete quei mercatoni enormi, ricchi di banchi di ogni sorta e genere? Dai vestiti agli accessori casa, da ogni tipo di cibo a libri e tanto altro ancora? Mi piacciono molto e spesso devo controllarmi: trovo sempre tante cose che vorrei acquistare!!
Vestiti, borse e altri articoli del genere non hanno attirato la mia attenzione più di tanto.... mi sono limitata ad alcuni libri di cucina (e non solo di cucina) e a degli stampi a espulsione e al silicone... insomma, avete capito: tutte cose che satellitano in cucina....
Per quanto riguarda i libri, uno è un ricettario per rinfreschi, party e happy hour; un altro riguarda dolcetti (muffin e ciambelle) e vediamo se riesco a migliorarmi nei dolcetti americani.... L'ultimo invece si intitola "L'arte della bruschetta - Fettunte, crostoni e crostini".
Ed è proprio da quest'ultimo che ho estrapolato questa ricetta con la differenza che dovevano essere crostoni, fatti con le fette di pane casareccio, toscano... io invece avevo una baguette in casa e ho deciso di usare quella...
Sul libro sono chiamati così: Crostoni che fa la zia Alda.... boh!!
Ho fatto anche un'altra piccola aggiunta nella decorazione finale ma a me sono piaciuti molto anche esteticamente. Il sapore è gustoso e si prestano bene anche a servire a degli ospiti informali....

Con piacere, questa ricetta vorrei partecipasse al contest del "La cuoca sopraffina" in collaborazione con Shop di Fiordimaso un paradiso per gli amanti dei latticini, UN VIAGGIO NEL FORMAGGIO CON LA CUOCHINA SOPRAFFINA... Vi invito a visitare il blog, ricco di ispirazione, inoltre ha anche pubblicato un libro recentemente, che devo procurarmi anch'io!! ^__^






Ingredienti:
1 filone d pane casareccio - 150 gr di ricotta - 2 uova - 30 gr di burro (io ho usato l'olio Dante) - Parmigiano grattugiato q.b. - sale - semi di papavero - qualche foglia di prezzemolo

Preparazione:
Si taglia a fette il pane e si immergono nelle uova sbattute con un pizzico di sale.
Si fa scaldare l'olio e si friggono le fette.
Nel frattempo si lavora la ricotta con una forchetta insieme al Parmigiano grattugiato montando il composto.
Fare scolare le fette su carta assorbente e far leggermente intiepidire. Poi spalmare con la ricotta, spolverare con i semi di papavero, decorare con il prezzemolo e servire tiepidi.



Vi proporrò altre ricette prese da questi ricettari, ce ne sono alcune davvero sfiziose!!!
A presto!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails