Lettori fissi

sabato 21 maggio 2011

MOUSSE AL PROSCIUTTO


Questa, come la ricetta delle "Penne al finto granchio", proviene dal famoso giochetto via e-mail a cui ho partecipato qualche giorno fa e che vi spiegavo proprio nel post delle penne...
Stavolta mi ha spedito la sua ricettina, la dolcissima Chicchi's, fra l'altro vi consiglio di visitare il suo sito internet: Chicchi's - idee in tessuto e, perchè no, se siete di Bologna o dintorni, di visitare di persona il suo atelier, dev'essere un posto quasi magico: ricco di fascino, creatività e originalità ^_^

Insomma, vi dicevo che mi ha fatto pervenire questa sua ricetta e della serie non si smette mai di imparare (e io di cose da imparare ne ho molte...!!!), ho avuto l'opportunità di utilizzare la gelatina. Sapete no, quando si vede una preparazione, si è incuriositi e si dice: "Prima o poi, provo a farla anch'io..." Solo che quel poi si allontana sempre e non c'è mai l'occasione giusta.
Invece qui, mi faceva farvi partecipi di questa iniziativa e della disponibilità di Chicchis a spiegarmi bene come utillizzare questi dadi per fare la gelatina.
Bene, ora posso dire di aver sperimentato anche questa cosa e il risultato finale è piaciuto parecchio sia agli occhi che al palato!! Colgo dunque l'occasione per ringraziare ancora una volta l'amica bolognese... ^_-

Con questa ricetta mi piacerebbe partecipare al contest di Elisa, la massaia canterina, stavolta nelle vesti di "amministratrice di condomio" del LA CUCINA ACCANTO, BUFFET IN GIARDINO...






Vi riporto fedelmente la ricetta passatami:
Ingredienti:
300 gr di prosciutto cotto (e/o mortadella) - 100 gr Philadelphia - 100 gr di panna montata - 1 dado di gelatina.

Preparazione:
Si frulla il prosciutto e/o la mortadella, si aggiunge il Philadelphia, la panna montata e si amalgama bene.
Nel frattempo preparare la gelatina come da istruzioni. Io ho proceduto così: ho messo un pò di gelatina, raffreddata, nel contenitore che avete scelto per farci riposare la mousse. L'ho messo qualche minuto in frigo e ho fatto rassodare bene la gelatina. A questo punto, ci ho messo sopra la mousse e aiutandomi con il dorso di un cucchiaio, l'ho pressata bene. Poi con un coltello, l'ho staccata leggermente dai bordi e ci ho versato ancora gelatina, completando tutti i lati. Ho coperto ancora con un pò di gelatina e messo in frigo qualche ora. Sempre Chicchi's mi aveva suggerito di utilizzare un altro contenitore e mettere la gelatina sul fondo, circa 1 cm e mezzo. Poi, una volta rassodata, metterla su un taglierino e con un coltello affilato tagliarla a cubetti. L'effetto decorativo è assicurato!!!!







LinkWithin

Related Posts with Thumbnails