Lettori fissi

domenica 4 ottobre 2009

Crepes salate


Ho organizzato una cena con parenti, volevo offrire un primo piatto diverso, originale... così ho pensato alle crespelle e volevo farle "alla fiorentina", cioè ripiene di ricotta e spinaci e condite con besciamella e qualche cucchiaio di passata di pomodoro.... Poi ho pensato che alla fiorentina, tanto diverso non era... così ho cercato, spulciato soprattutto sul web e ho trovato queste idee....


Una teglia le ho farcite con robiola e salmone affumicato e un'altra con crescenza e salsiccia....


Innanzitutto la ricetta delle crepes:
Ingredienti:
250 g farina - 1/2 lt latte - sale 1 pizzico - 3 uova - burro 40 g (per imburrare ogni tanto la teglia)
Preparazione:
In un contenitore mettere le uova e la farina, aggiungere il sale e iniziare a mixerare. Versare il latte e proseguire a mixerare fino a raggiungere un composto liscio e senza grumi. Lasciare riposare in frigo almeno mezzora.
Mettere una teglia piccolina sul fornello, far sciogliere una nocina di burro e appena la teglia è calda, mettere circa 3 cucchiai di composto. Far allargare e appena asciutta sopra, girare la crepe. Far asciugare anche l'altra parte e metterla in un piatto. Proseguire fino a esaurimento del composto.


Ho fatto poi la besciamella:

Ingredienti:
50 g burro - 50 g farina - 1/2 lt latte - noce moscata - sale

Preparazione:
Ho sciolto il burro, ho aggiunto la farina e il latte caldo a filo fino a sciogliere tutti i grumi. Aggiungere una spolverata di noce moscata e un pizzico di sale. Rimettere sul fuoco qualceh minuto fino a raggiungere la giusta densità.


Poi, ho iniziato a comporre le crepes. In alcune ho spalmato la robiola e poggiato sopra dei pezzettini di salmone affumicato. Arrotolate e disposte in una pirofila con uno strato di besciamella sul fondo. Una volta composta tutta la pirofila, ho coperto con altra besciamella e grattugiato abbondante parmigiano.

Nel frattempo ho preparato la farcia con crescenza e salsiccia.
Ho messo un fondo di olio e ci ho spezzettato la salsiccia. Ho fatto cuocere un pò cercando di sminuzzare più possibile.

Poi ho aggiunto la crescenza e ho fatto amalgamare il tutto. La crescenza nello sciogliersi si diluisce. Non c'è da preoccuparsi, basta spengere il fuoco e far leggermente raffreddare: il composto si rassoderà.

Poi si procede a spalmare parte del composto e si procede come solito. Per questa versione, alla besciamella ho aggiunto del passato di pomodoro, così ho variato anche l'aspetto, con un colore diverso....

Sapete i miei ospiti come hanno commentato??? "Sublimi"........!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails