Lettori fissi

venerdì 30 ottobre 2009

INVOLTINI DI VERZA

Avevo della verza in casa e mi è venuta voglia di involtini ripieni di carne... una ricetta della mia tradizione familiare, la mamma è una grande maestra.... e questa è una preparazione tipica in casa dei miei genitori....

Innanzitutto, si lessano leggermente le foglie della verza stando attente a non romperle troppo. E si fanno poi asciugare su un telo di cotone.




Variante di oggi....: normalmente mia mamma prepara il ripieno con carne macinata, aglio, prezzemoli tritati, mollica di pane ammollata nel latte e strizzata, sale, pepe, noce moscata, parmigiano, uovo e una patata lessata e schiacciata. Siccome io non avevo lessato prima la patata e mi trovo sempre all'ultimo momento a decidere, l'ho sostituita con della ricotta. Non vorrei dire che sono risultati migliori, ma ho centrato perchè la ricotta da quel tocco di morbidezza all'impasto con un sapore molto delicato.


Dovete perdonarmi, perchè ho scordato di fotografare il momento in cui formavo gli involtini. Comunque, si mette un pò di impasto al centro della foglia, si arrotola e si infarinano leggermente prima di porli nella padella con olio evo. Vi do un consiglio: ponete gli involtini a contatto con l'olio in corrispondenza dell'apertura dell'involtino. In questo modo, si formerà subitop una crosticina che eviterà all'impasto di poter fuoriuscire....

Una volta che si è formata una crosticina uniforme da tutti i lati, aggiungete mezzo bicchiere d'acqua per rendere più morbido e creare un sughetto molto saporito.


Eccoli impiattati...


LinkWithin

Related Posts with Thumbnails